Dispositivi di fotosintesi rendono combustibile ad idrogeno più efficiente

18 / 05 / 2018 • Novità dal settore

Un nuovo dispositivo di fotosintesi artificiale stabile raddoppia l’efficienza dello sfruttamento della luce solare per dividere l’acqua sia fresca che salata, generando idrogeno da utilizzare nelle celle a combustibile.
I ricercatori potrebbero anche riconfigurare il dispositivo per trasformare il diossido di carbonio in combustibile.

“Se possiamo immagazzinare direttamente l’energia solare come combustibile chimico, come quello che fa la natura con la fotosintesi, potremmo risolvere una sfida fondamentale delle energie rinnovabili”

Articolo integrale: www.notiziescientifiche.it